Navigare Facile

Cos'è un Atomizzatore?

Atomizzatore

Per definizione il verbo "atomizzare" fa riferimento alla dispersione di un liquido sotto forma di piccole goccioline, da ciò si può dedurre la funzione dell'atomizzatore in ambito agricolo ossia quella macchina che consente l'irrigazione delle colture attraverso lo spargimento di una soluzione acquosa sotto forma di piccolissime gocce.

Gli atomizzatori sono strumenti molto validi in agricoltura perchè facilitano il trattamento antiparassitario e velocizzano l'irrigazione dei campi coltivati; si tratta di macchinari potenti che hanno la caratteristica di poter orientare il getto di acqua in qualsiasi direzione raggiungendo anche quelle zone dove sarebbe fisicamente difficile arrivare.

Chi si occupa dell'irrigazione e dei trattamenti antiparassitari può così lavorare con estrema facilità, ottimizzando i tempi e compiendo il minimo sforzo; molti atomizzatori sono adatti al trattamento in impianti collinari.

L'atomizzatore sfrutta i cosidetti ugelli vale a dire piccoli tubi che trasformano l'acqua in piccolissime gocce. L'acqua è così nebulizzata. Gli ugelli sono regolabili per andare incontro alle singole esigenze di irrigazione.

E' l'atomizzatore che permette la dispersione in minutissime gocce di un liquido indispensabile per irrorare le colture; il tutto è possibile grazie all'azione di un nebulizzatore che nebulizza il liquido da disperdere. Più la gittata dell'atomizzatore è potente migliore sarà la copertura e di conseguenza più ampia sarà la parte interessata da questo trattamento.

Ecco dunque che, se la loro potenza irrorante è notevole, gli atomizzatori possono fornire un grande aiuto a chi lavora nel settore dell'agricoltura.

Dove